Mobirise

La scelta delle Fedi

Quando si pensa alle fedi, la prima immagine che balza alla mente è quella di un semplice anello d’oro. Sembrerebbe un compito facile da sbrigare, no? Così come per la scelta dell’abito da sposa, della location o del fotografo, anche quella delle fedi richiede un po’ di tempo. Partite in anticipo di diversi mesi: alcune aziende famose possono impiegare anche sei mesi per realizzare i vostri anelli nuziali su misura. Ricordatevi sempre che indosserete le vostre fedi per tutto il resto della vostra vita. Ecco perché è meglio non lasciarsi guidare dalla moda o da guizzi del momento, rischiando di pentirvi della vostra scelta nel giro di poco tempo. Il vostro lavoro e il vostro stile di vita potrebbe influire moltissimo,se siete molto attivi e se fate un lavoro manuale, meglio scegliere un modello dalla forma smussata e senza decorazioni, come ad esempio pietre preziose. Scegliere un anello nuziale che calzi perfettamente è fondamentale. Prestate grande attenzione alla fase della misurazione del vostro anulare e considerate anche tutti i momenti che dovrete passare con la fede al dito. Le vostre mani sono più gonfie d’estate, di mattina, dopo un allenamento sportivo e ovviamente durante la gravidanza: calcolate tutte queste variabili attentamente.

Mobirise

La scelta del trucco

Il trucco sposa deve essere studiato per farci apparire bellissime e radiose nel giorno del nostro matrimonio, ma deve anche risultare coerente con la nostra immagine e soprattutto resistere per tutta la giornata. Per sentirsi a proprio agio nel giorno del matrimonio ed evitare inconvenienti e foto imbarazzanti è indispensabile prepararsi per tempo, scegliere i prodotti giusti, individuare il tipo di trucco che ci valorizzi e affidarsi ad un truccatore se non si è così esperte da truccarsi da sole.

Mobirise

La scelta dell' abito

La scelta dell’abito da sposa è uno dei momenti più eccitanti della fase preparatoria del matrimonio, ma alcune ragazze vivono quest’esperienza con ansia, perché tutte desiderano l’abito perfetto ed i dubbi e le indecisioni possono talvolta scatenare stati di stress. Per prima cosa dovete pensare agli abiti che siete abituate ad indossare e con i quali vi sentite più a vostro agio. Tutte noi sappiamo esattamente quale stile ci si addice di più. E’ importante anche sapere quali parti del corpo volete valorizzare e mostrare, per esempio il collo, le spalle e il decolté o altro. In questo modo saprete scegliere un modello di abito che scopra e valorizzi queste parti, coprendone altre che preferite non mostrare troppo. In altre parole bisogna decidere dove si vuole far cadere l’occhio dei nostri spettatori durante la cerimonia! E’ consigliabile pensare che durante la giornata l’abito tenderà a rilassarsi e a scendere, pensa quindi ad abbinare una piccola spallina che lo tenga sù, in questo modo eviterai situazioni scomode anche durante il servizio fotografico. Una volta che il vestito è stato ordinato bisognerà tornare a provarlo e soprattutto nel caso in cui si sia perso o acquistato qualche kg. Questa volta dovrete già possedere le scarpe che indosserete per il matrimonio in modo da permettere alla sarta di aggiustare alla perfezione la lunghezza dell’abito.

Mobirise

La scelta del bouquet

Il bouquet da sposa completa l’abito. Il vestito da sposa è determinante per la scelta del bouquet: se l’abito è piuttosto semplice meglio propendere per un mazzo di fiori elaborato, al contrario, in caso di abito importante, un bouquet più sobrio valorizzerà la figura. Anche la forma del bouquet non va sottovalutata. Sarà compatto e rotondo per abiti da sposa corti; con fiori grandi o con lo stelo lungo per abiti da sposa stile impero; a cascata per abiti da sposa con un lungo strascico. Determinante, poi, considerare la statura della sposa: più è minuta, meno voluminoso dovrà essere il bouquet. Ricorda, il bouquet sarà il tuo compagno nel servizio fotografico, quindi se leggero non ti stancherai mai di portarlo con te, e colorato darà un pò di colore alle vostre immagini.

Mobirise

La scelta dell' acconciatura

Quando si tratta di acconciature per il giorno del matrimonio, molte spose vogliono cambiare radicalmente il loro stile, alcune vorrebbero far crescere i capelli, altre tagliare la frangia. Ricordati sempre che quel giorno devi rimanere te stessa e non stravolgere completamente il tuo stile. Se è possibile evita ciuffi che ti ricadano sugli occhi o che con il vento nelle foto possano mostrarti disordinata. Abito, make-up, accessori ed acconciatura dovranno lavorare insieme, cooperando per ottenere un effetto finale eccezionale.

Mobirise

La scelta del fotografo

Il matrimonio è un giorno unico, importante ed irripetibile. Lascia che a documentarlo sia una persona che abbia l’esperienza necessaria, l’attrezzatura adeguata e le capacità tecniche per farlo. Molto spesso quando bisogna scegliere il fotografo si bada essenzialmente al prezzo senza contare che di tutta l’organizzazione del matrimonio è il professionista che vedrete più spesso e che vi dedicherà del tempo per il pre-film, il giorno delle nozze e il lavoro di post produzione e vi lascerà l’unico vero ricordo che vi rimarrà per sempre. Prendi appuntamento per conoscere i professionisti di persona Non dovete solo apprezzare il suo lavoro, ma anche creare un feeling . Quando arriverà il grande momento, dovrai fidarti del fotografo e dei suoi collaboratori, dando loro la totale libertà di scelta e di iniziativa mentre voi siete alle prese con tutte le emozioni di quel grande giorno.